Striscia di Gaza, musulmani e cristiani palestinesi uniti contro l’occupazione

Gaza-Quds Press e PIC. Mahmoud al-Zahhar, membro dell’Ufficio politico di Hamas, ha dichiarato che Israele non fa differenza, nelle sue violazioni, tra Palestinesi musulmani e cristiani, e che questi sono uniti di fronte all’occupazione.
Tali affermazioni sono state rese durante una visita di una delegazione del blocco parlamentare di Hamas “Cambiamento e Riforma” alle Chiese ortodossa e cattolica della Striscia di Gaza.
Il dirigente di Hamas ha ribadito la determinazione del Movimento a garantire sicurezza e stabilità per i cristiani palestinesi di Gaza.
Zahhar ha aggiunto che tali visite hanno lo scopo di consolidare le relazioni tra musulmani e cristiani a Gaza, la loro unità e determinazione nel difendere la Causa nazionale.
Ha poi sottolineato la necessità di liberare i luoghi santi musulmani e cristiani dalla morsa dell’occupazione coloniale israeliana.
infopal.it

Nessun commento:

Posta un commento