PIEMONTE, LA VALSUSA RIPRENDE A BRUCIARE: 60 EVACUATI



ansa

TORNA IL FORTE VENTO E RIACCENDE I FOCOLAI, RESTA ALLERTA La Valle di Susa riprende a bruciare. Il forte vento ha riacceso alcuni roghi che sembravano sotto controllo. Le fiamme sono arrivate a lambire le case delle frazioni Trinità e Seghino, nella zona di Mompantero, costringendo i Vigili del Fuoco ade evacuare sessanta persone. Ieri, grazie a una tregua del vento, il fronte degli incendi era stato fermato o rallentato. La situazione complessiva è migliorata, ma l'allerta resta massima, ha ammonito il presidente della Regione, Chiamparino. 

Nessun commento:

Posta un commento