PIEMONTE, GIORNATA SENZA VENTO HA RALLENTATO FRONTE INCENDI




RESTA ALLERTA, OGGI TORNA VENTO IN ZONA INTERESSATA DA ROGHI Una giornata senza vento ha consentito di fermare o rallentare il fronte degli incendi in Piemonte. Dal Canavese alle valli del Cuneese, la situazione e' migliorata, ma l'allerta resta massima, ha ammonito il presidente della Regione, Sergio Chiamparino. Oggi, infatti, e' previsto che torni a soffiare il vento in una vasta regione che comprende anche le vallate devastate dai roghi di questa settimana. Continuera' quindi la battaglia contro gli incendi che minacciano aree di grande pregio ambientale come il parco nazionale del Gran Paradiso e la piu' vasta cembreta d'Europa, il bosco dell'Aleve', nel Saluzzese, citato anche da Virgilio nell'Eneide. 
ansa

Nessun commento:

Posta un commento