ORRORE IN IRAQ, TROVATA FOSSA COMUNE DELL'ISIS CON 50 CORPI



AD HAWIJA, VITTIME MILITARI 'GIUSTIZIATI SOMMARIAMENTE' Le forze di sicurezza irachene hanno scoperto una fossa comune contenente i resti di 50 persone massacrate dall'Isis a Hawija, 60 chilometri a sud-ovest di Kirkuk, che le truppe governative hanno strappato ai jihadisti dello Stato islamico il 5 ottobre scorso. Si tratta della sesta fossa comune scoperta in questa regione da quando è stata rioccupata dall'esercito di Baghdad. Le vittime erano militari e delle forze di sicurezza irachene, 'giustiziati' sommariamente nel villaggio di Bakara, secondo le forze armate 

ansa

Nessun commento:

Posta un commento