A ROMA SI SFILA CONTRO IL FASCISMO. ANPI: TOLLERANZA ZERO

RAGGI:CITTÀ ANTIFASCISTA.ESTREMISTA TENTA DI ESPORRE BANDIERA A Roma si sfila contro il fascismo nel giorno della marcia del 1922. "Questa giornata - ha detto il presidente nazionale dell'Anpi Carlo Smuraglia - è l'inizio di una nuova era della tolleranza zero: di fascisti non ne vogliamo più sapere". La sindaca Virginia Raggi rivendica che la città è "fieramente e sempre antifascista" e la comunità ebraica chiede di vigilare contro la nascita di nuovi fascismi. Fermato l'attivista di estrema destra Maurizio Boccacci, tentava di esporre una bandiera con il simbolo dell'aquila sul fascio littorio in piazza Montecitorio. 
ansa


Nessun commento:

Posta un commento