VACCINI, DI MAIO: "SONO OBBLIGATORI, NON CAMBIEREMO LEGGE"

FINGEVA DI VACCINARE: LEI NEGA, MA OLTRE 20MILA DOSI DUBBIE I vaccini "in Italia sono obbligatori" e M5s non ha "nessuna intenzione di eliminare" tale legge, ma "vogliamo promuovere l'informazione": così Di Maio dopo le accuse del Nyt. Grillo chiede intanto le scuse del direttore del quotidiano Usa. Il caso dell'infermiera che fingeva di vaccinare i bambini tra Veneto e Friuli: lei nega le accuse, ma sarebbero oltre 20mila le dosi dubbie. 
ansa

Nessun commento:

Posta un commento