PENTAGONO, IN 3 ANNI DI RAID ANTI-ISIS 352 CIVILI MORTI

NOTEVOLE AUMENTO RISPETTO AI 229 FINO A FEBBRAIO SCORSO I raid anti-Isis in Iraq e Siria della coalizione internazionale guidata dagli Usa hanno provocato la morte di almeno 352 civili sin dall'inizio delle operazioni, quasi tre anni fa. Lo rende noto il Pentagono, in un rapporto citato dalla Cnn online. Il bilancio, nota la Cnn, segna un notevole incremento rispetto alle 229 vittime civili che erano state registrate fino alla fine del febbraio scorso.
ansa

Nessun commento:

Posta un commento