MERKEL A PUTIN, 'PROTEGGERE I DIRITTI DEI GAY IN CECENIA'

CANCELLIERA, 'PER TOGLIERE LE SANZIONI ATTUARE MINSK' La cancelliera tedesca Angela Merkel in visita a Sochi ha chiesto al presidente russo Vladimir Putin di "proteggere i diritti dei gay in Cecenia", dopo la denuncia del giornale Novaya Gazeta che ha pubblicato una serie di reportage denunciando che la polizia cecena arresta, tortura e uccide le persone sospettate di essere omosessuali. Inoltre la cancelliera ha auspicato che ci siano le condizioni per togliere le sanzioni" alla Russia, che passano per "l'attuazione degli accordi di Minsk" sull'Ucraina. 
ansa

Nessun commento:

Posta un commento